IL PORTALE DEL WEB MARKETING, WEB PROMOTION, USABILITY
 
 
Chi siamo | Contatti | mappa del sito | FAQ | Glossario
HOME
MOTORI DI RICERCA
MARKETING
Circuiti banner
Concessionarie
Crm
Email Marketing
Forum e Blog
Indicizzazione siti web
Marketing in rete
Marketplace
Motori specializzati
Web agency
 
SITO E-COMMERCE GRATIS
Apri con romaexplorer il tuo sito di e-commerce: gratis il sito e gratis la visibilit�
Aprilo ora
 
SEGNALA UN SITO
MODIFICA IL SITO
 
MARKETING           Torna indietro
Scegliere il dominio appropriato

Registrare un dominio
Registrare un dominio è un’operazione semplicissima ma se il vostro obiettivo è quello di fare business seriamente allora il discorso cambia. La scelta del nome o dell'estensione di un dominio può determinare il successo di un sito. Influisce nel posizionamento sui motori di ricerca, rimane più impresso nella mente di chi naviga, comunica lo stile di un’impresa

Nome del dominio
Oggi non sono più disponibili. Ma quanti operando nei rispettivi settori vorrebbero avere domini tipo case.it, vacanze.it, pubblicita.it. Il vantaggio è intuibile: maggiore visibilità, maggiori contatti, maggior business. La disponibilità di domini validi man mano diminuisce su Internet e spesso capita che un’azienda non può usare neanche il suo perché qualcuna con lo stesso nome lo ha registrato prima di lei. Per sopperire a questo problema alcuni ci aggiungono un srl oppure un trattino se la società è formata da due parole. Ma è una buona strategia? Non sempre. Se mi chiamo Bi Emme srl ha poco senso intestardirsi sul nome se ho un negozio di ferramenta a Genova e sono pressoché sconosciuto. Chi digiterà mai quel dominio? Invece la strategia è valida quando il ferramenta vuole trasformare Bi Emme in una marca per creare punti vendita con quel nome in tutta Italia.
In linea di massima è consigliabile registrare un dominio che abbia una relazione con l’attività svolta individuando un nome facilmente memorizzabile e facendo attenzione alla sua lunghezza. Più è breve e maggiori saranno le possibilità che un vostro potenziale cliente non lo dimentichi. Ma gli accorgimenti non finiscono qui. Lo studio del dominio alcune volte si fa con il vocabolario alla mano e con un occhio alle strategie di marketing che si vorranno adottare. C’è chi si studia le parole chiave che vengono maggiormente usate in un certo settore o chi invece fa dei test per comprendere il gradimento del target che vuole raggiungere. Insomma se dovete registrare un nuovo dominio non fate l’errore di sottovalutare questo aspetto soprattutto nel caso in cui abbiate interesse a sviluppare affari su Internet.
L'estensione del dominio

L’estensione del dominio Internet è il “cruccio” di chi deve scegliere assieme al nome il dominio della propria attività online. E’ meglio il punto com o il punto it? Estensioni come il punto net od org sono adeguate per la mia azienda? E ancora. Se registro il mio dominio con le nuove estensioni (info, biz ecc.) a cosa vado incontro?
Vediamo allora di chiarirci le idee riguardo a questo argomento. Alcune estensioni fanno riferimento alla nazionalità del server: ad esempio, .it vuol dire che è italiano, .fr che è francese, .uk, che è inglese. Non bisogna però farsi ingannare dalle apparenze: può accadere, infatti, che una società si registri presso il server di una nazione, pur essendo di nazionalità diversa.
I siti commerciali sono generalmente identificati con il suffisso .com, ma non è una regola fissa: possono essere anche registrati come .net, che generalmente identifica un network di siti, o .org, che indica enti senza scopo di lucro. Il suffisso, infatti, è puramente indicativo dell'attività del sito che lo adotta, ma non lo identifica giuridicamente in alcun modo. Ne deriva che un sito con suffisso .org può benissimo rappresentare un'azienda e, di conseguenza, può avere finalità commerciali.
Altri suffissi sono dedicati alle istituzioni per l'istruzione e la ricerca (.edu), a istituzioni governative (.gov) e alle forze armate (.mil).
Si sceglie il .it quando si vuole dare una caratteristica tipicamente italiana al proprio sito viceversa se si vuole dare una connotazione internazionale si sceglierà il .com. Ci sono anche altre motivazioni per scegliere un suffisso. Ad esempio il suffisso italiano sta riscuotendo molto successo all'estero perché la sigla it può far riferimento anche a Information Technology oppure alla parola "esso" in inglese. L’estensione .CD (Repubblica democratica del Congo) viene preferita dai siti web che trattano musica, dvd, o software. L’estensione .FM (Repubblica federale della Micronesia) viene adottata dalle stazioni radio. L’estensione .BE (Belgio) anche viene utilizzata per creare slogan, sfruttando il verbo essere inglese “to BE”
Per avere una consulenza nella registrazione del vostro nuovo dominio inviateci una e-mail
Se vuoi saperne di pi su "Registrare un dominio" clicca qui.
 
 
  
AREA PROFESSIONISTI
Con i nostri 25 portali e 10000 accessi unici al giorno Offriamo numerose forme di visibilit�a tutti i consulenti che vogliono far conoscere i loro servizi alle imprese.
Collabora con noi
Web marketing
Servizi di web promotion
BUSINESS CON LE IMPRESE
NEWSLETTER
Registrati alla nostra newsletter gratuitamente. Ogni 15 giorni informazioni sul web marketing, email marketing, motori di ricerca.
Registrati ora
Iscriviti a ClubPMI
Puoi inviare gratis le tue offerte commerciali agli iscritti
Per saperne di pi
 
Copyright © 2002